Piattoni o Taccole al Pomodoro

Share

Piattoni o Taccole al Pomodoro

Oggi parliamo dei piattoni che qua nelle Marche chiamiamo anche taccole, forse impropriamente visto che in realtà sono due cose diverse. I piattoni fanno parte della famiglia dei fagioli mentre le taccole sono una varietà di piselli di cui si consuma sia il baccello che i semi.
Io adoro i piattoni, peccato che li trovo difficilmente e spesso provengono dal Marocco! Questa volta però ho deciso di piantarli e quindi li avrò belli freschi dal mio orto dove tutti i prodotti sono assolutamente biologici.
Questa è una ricetta semplicissima ma saporita e gustosa; un contorno che piace a tutta la famiglia.

 
Piattoni o Taccole al Pomodoro

 
Ingredienti:

250 g. di Piattoni
1 Scalogno grande
1 barattolino di Pomodorini Datterini Pelati (Mutti)
Acqua
Sale Rosa
Olio Evo

 
Pulire i piattoni in acqua fredda corrente, spuntarli e cuocerli in acqua bollente leggermente salata fino a farli ammorbidire. Scolare e lasciar intiepidire.
Tritare lo scalogno, trasferirlo in un’ampia padella con olio evo e far imbiondire. Aggiungere i pomodorini datterini pelati oppure quelli freschi se la stagione li offre dolci. Riempire più della metà del barattolino con dell’acqua e versarla in padella. Salare e cuocere per circa dieci minuti a fuoco medio/basso e se la salsa dovesse risultare un po’ acidula aggiungere un pizzico di zucchero.
Quando il sugo è pronto aggiungere i piattoni e far insaporire per qualche minuto.
I Piattoni o Taccole al Pomodoro sono pronti da servire!
Volendo si possono anche surgelare già pronti e insaporiti per avere sempre un contorno disponibile in caso di emergenza.
Buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *