Tartelle con Pesto di Pistacchi e Peperoni

Share

Tartelle con Pesto di Pistacchi e Peperoni

Eccomi di nuovo con voi! Qualche giorno di silenzio dovuto a questo caldo che ogni anno riesce a mettermi al tappeto. Un tempo ero amante del mare e un tuffo in acqua riusciva a rinfrancarmi; ora non mi entusiasma più e quindi non mi resta che sperare in un’estate fresca.
Questa volta vi propongo delle tartelle delicate, ottime per un antipasto o per uno snack pomeridiano. Il sapore abbastanza deciso del pesto di pistacchio si abbina stupendamente con la dolcezza del peperone. Passo subito alla ricetta.

Tartelle con Pesto di Pistacchi e Peperoni

Ingredienti:

1 Confezione di Pasta Sfoglia (tonda o quadrata)
10 g. di Pinoli
20 g. di Mandorle
35 g. di Pistacchi
1 Peperone
1 Uovo
1 Spicchio di Aglio
30 g. di Pecorino Romano
50 g. di Parmigiano Reggiano
Sale Rosa
Olio Evo

Tartelle con Pesto di Pistacchi e Peperoni

Pulire il peperone. In una padella far imbiondire uno spicchio di aglio con un po’ di olio, toglierlo e aggiungere il peperone tagliato grossolanamente. Salare, proseguire la cottura a coperchio chiuso e cinque minuti prima di togliere dal fuoco cuocere a fiamma viva senza coperchio per eliminare il liquido in eccesso.
Sbollentare i pistacchi per 30 secondi in modo da togliere agevolmente la pellicina esterna.
Tostare i pinoli in un padellino fino a leggera ambratura.
In un mixer frullare i pinoli tostati, i pistacchi, le mandorle, il parmigiano grattugiato, il pecorino grattugiato, 1 giro di olio evo e nel caso un goccio di acqua.
Il composto da ottenere non deve essere troppo liquido.
Aggiungere l’uovo alla salsa ottenuta e far riposare in frigorifero per 30 minuti circa.
Stendere la pasta sfoglia e ricavare quattro cerchi usando l’apposita rotellina, la grandezza dipende dalla dimensione degli stampini che si adoperano. Adagiare la pasta sfoglia tagliata negli stampi foderati alla base con carta forno ed imburrati ed infarinati ai lati. Togliere il composto dal frigo e riempire la pasta sfoglia bucherellata superficialmente con i rebbi di una piccola forchetta. Ultimare la tartella con qualche pezzo di peperone.

Tartelle con Pesto di Pistacchi e Peperoni

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 175 gradi per 20 minuti circa per poi aumentare a 200 fino a doratura. Le Tartelle con Pesto di Pistacchi e Peperoni sono pronte per essere assaggiate!

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *