Risotto Carciofi e Asiago Nero

Share

Risotto Carciofi e Asiago Nero

Buona domenica a tutti.
Finalmente una bella giornata di sole e l’umore va alle stelle! Vivo bene l’inverno ma ora ho proprio bisogno di questo caldo sole che illumina la casa. E’ piacevole lavorare in cucina con un po’ di buona musica, mentre l’occhio si perde tra i colori del giardino. La neve ha lasciato il segno con grandi rami di pino caduti, che dovranno essere rimossi al più presto ma il prato è di un bel verde brillante.
Torniamo a questo ottimo Risotto Carciofi e Asiago Nero che è facilissimo da preparare ma che non delude le aspettative.
Cerco sempre di usare verdure ed ortaggi freschi ma quando si tratta dei carciofi hmmm odio pulirli e qualche volta, dopo averli cotti, scopro che non sono così teneri! Per questo motivo opto spesso per quelli surgelati che non mi tradiscono mai; hanno un buon sapore e velocizzano i tempi di preparazione in caso di poco tempo a disposizione.

 
Risotto Carciofi e Asiago Nero

Ingredienti per 4 persone:

500 g. di Riso per risotti
200 g. di Carciofi (io uso i cuori di carciofo)
90 g. circa di Asiago Nero
1 Scalogno abbastanza grande
Una noce di Burro
1 Litro e Mezzo di Brodo
Vino Bianco (io uso il Passerina)
Sale Rosa
Prezzemolo fresco
Olio Evo

Porre i carciofi in padella con olio, sale e prezzemolo fresco tritato. Cuocere con coperchio per una decina di minuti.
Una volta cotti lasciare qualche spicchio di carciofo intero per la decorazione finale e spezzettare il resto.
Tritare finemente lo scalogno e metterlo in pentola con la noce di burro, farlo soffriggere dolcemente senza farlo imbrunire e aggiungere il riso. Mescolare e appena i chicchi diventano trasparenti irrorare con il vino e lasciarlo evaporare a fiamma vivace.
Unire i carciofi spezzettati e portare a cottura aggiungendo piano piano il brodo. Qualche minuto prima di togliere il risotto dal fuoco aggiungere l’Asiago a piccoli cubetti e mantecare. Impiattare e guarnire con gli spicchi di carciofo interi.
Il Risotto Carciofi e Asiago Nero è pronto per essere servito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *