Ciambella Arancia, Pistacchio e Cioccolato Fondente

Share

Ciambella Arancia, Pistacchio e Fondente

Buona domenica, la prima del mese di dicembre e ciò significa che anche quest’anno il Natale è alle porte! E’ anche, e finalmente, giorno di votazione per il Referendum così, forse, dopo i risultati riusciremo a sentir parlare d’altro… inizio ad essere nauseata io che mi appassiono di politica e immagino chi non lo è.
Bene, ho già due buoni motivi per rallegrarmi 🙂
Oggi voglio proporre la Ciambella Arancia, Pistacchio e Cioccolato Fondente; ho provato a preparare questo dolce in due maniere diverse e non sono riuscita a scegliere il metodo preferito.
La prima prova l’ho fatta inserendo un po’ di fecola di patate e la ciambella appena sfornata sembrava più compatta, quasi troppo e invece dopo qualche ora di riposo sotto la campana per dolci è riuscita a convincermi del tutto. Nel secondo tentativo ho invece sostituito la fecola con la farina ed il risultato è stato l’inverso! Sembrava un po’ umida ma lasciandola qualche ora all’aria senza nessuna copertura ho raggiunto un ottimo risultato. L’ideale sarebbe preparare la ciambella alla sera per poi mangiarla il giorno seguente perchè merita davvero.
Ha un gusto delicato ma nello stesso tempo ben deciso; ottimo il contrasto tra l’arancia ed il fondente amaro e godibile sia a colazione che per un pomeriggio in compagnia.
Passo alla ricetta.

Ciambella Arancia, Pistacchio e Cioccolato Fondente

Ingredienti per la versione con fecola di patate per uno stampo da 24 cm:

3 Uova (preferibilmente allevate a terra e di un peso di circa di 48/50 grammi)
290 g. di Farina 00 per dolci
80 g di Fecola di Patate
60 ml. di Latte Intero fresco
10 ml. di Olio di Semi
100 ml. di spremuta di Arancia
100 g. di Yogurt al Pistacchio Bio
un pizzico di sale rosa
1 Bustina di Lievito Vanigliato per dolci
40 g circa di Cioccolato Fondente Amaro 88%

Ingredienti per la versione con sola farina per uno stampo da 24 cm:

3 Uova (preferibilmente allevate a terra e di un peso di circa di 48/50 grammi)
370 g. di Farina 00 per dolci
50 ml. di Latte Intero fresco
10 ml. di Olio di Semi
115 ml. di spremuta di Arancia
100 g. di Yogurt al Pistacchio Bio
un pizzico di sale rosa
1 Bustina di Lievito Vanigliato per dolci
40 g circa di Cioccolato Fondente Amaro 88%

Ciambella Arancia, Pistacchio e Fondente

In un contenitore lavorare lo zucchero e le uova usando le fruste elettriche fino ad ottenere un composto bello schiumoso. Aggiungere il pizzico di sale, il succo dell’arancia, il latte e lo yogurt amalgamando ogni ingrediente separatamente. Unire piano piano la farina setacciata e la fecola poi l’olio ed infine il lievito sempre setacciato.
Foderare la base dello stampo con carta forno, imburrare e infarinare le pareti e versare il composto.

Come Foderare Stampo con Carta Forno

Come Foderare Stampo con Carta Forno

 

Ciambella Arancia, Pistacchio e Fondente

Cuocere in forno preriscaldato ventilato a 175 gradi per circa 40 minuti e abbassare a 150 per gli ultimi minuti se la parte esterna sembra scurirsi un po’ troppo.
Sfornare, far raffreddare, togliere dalla teglia, togliere la carta forno e lasciar asciugare sopra ad una gratella. L’ideale sarebbe uno stampo come questo con la base estraibile.
A questo punto sciogliere il cioccolato a bagnomaria e decorare la ciambella. Io ho semplicemente usato una frusta a mano per far colare il fondente ma con un po’ di fantasia si può creare qualsiasi cosa.
Ecco pronta la Ciambella Arancia, Pistacchio e Cioccolato Fondente.

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *