Pizza con Metodo Bonci

Share

Pizza Metodo Bonci

Oggi parliamo della pizza! C’è chi la ama sottile e croccante e chi bella alta e morbida, chi la desidera semplice e chi invece va pazzo per quella superfarcita ma comunque la pizza è amata un po’ da tutti grandi e piccini.
Io non faccio eccezione ma sono piuttosto esigente, riesco con fatica a trovare la pizza che definisco perfetta per i miei gusti. Prima del trasferimento avevo come punto di riferimento una pizzeria gestita da un nostro amico, ma ora, anche se ogni tanto una capatina ci si fa ugualmente non è la stessa cosa! Quando, ai tempi, ci frullava l’ideuzza in testa, lui era lì con i suoi tranci squisiti e filanti ma ora siamo troppo lontani e che si fa? Dopo aver girato un po’ piagnucolando per la nostalgia ho deciso di provare un impasto casalingo!
Leggi di qua e leggi di là ho voluto tentare con quello del famoso Bonci. Che dire? Io la definisco “la pizza che vola” perchè è leggerissima, delicata e se dovessi paragonarla a qualcosa lo farei con una ballerina che danza sulle punte!
Bianca o rossa rimane sempre molto alveolata e digeribile; non ha bisogno di impasto con planetaria ed è quindi semplice da preparare. L’importante è programmare la preparazione in tempo perchè l’impasto ha bisogno di una lunga maturazione in frigorifero.

Pizze Farcite

Vi lascio la ricetta della pizza con metodo Bonci anche se differisce in qualche punto e non l’ho seguita nei minimi dettagli.

Pizza con Metodo Bonci

Ingredienti per una teglia 40 x 35 :

500 g. di Farina 0 (io uso Il Molino Chiavazza)
400 ml. di Acqua
6 g. di Lievito di Birra Fresco
12,5 g. di Sale Rosa
Mezzo Cucchiaino di Zucchero
1 Cucchiaio di Olio Evo
Farina di Semola Rimacinata q.b.

Porre il lievito di birra in una ciotola e scioglierlo con un po’ di acqua tiepida (non calda!), aggiungere lo zucchero e con una spatola incorporare la farina setacciata alternandola all’acqua rimanente. Unire alla fine il sale e il cucchiaio di olio.

Pizza Impasto

Lasciar riposare l’impasto per circa dieci minuti coperto con un canovaccio.
Infarinare ben bene il piano di lavoro con abbondante farina di semola e trasferire, con l’aiuto di una spatola, l’impasto che sarà molto morbido e appiccicoso. Procedere facendo due pieghe a libro per dare un po’ di consistenza e riporre il tutto in un’ampia ciotola oliata sul fondo. Dopo due giri d’olio in supeficie coprire con pellicola trasparente e lasciare nella parte bassa del frigorifero per 20 ore o anche più. Io normalmente impasto alle 17 e tolgo dal frigo alle 14 del giorno seguente.

Pizza Impasto

Togliere la ciotola dal frigo e far riposare a temperatura ambiente per 1 ora circa.

Pizza Lievitata

Versare l’impasto in un piano di lavoro di nuovo infarinato con la semola rimacinata e maneggiarlo giusto per renderlo meno appiccicoso.
Oliare leggermente una teglia da forno e spolverarla con la semola; porre l’impasto al centro e iniziare ad allargare delicatamente, da sotto, con le dita fino a coprire interamente la teglia. Spalmare con olio evo e lasciar lievitare per 4 ore.

Pizza in Teglia

Trascorso il tempo necessario, se l’olio è stato quasi completamente assorbito si può optare per un altro leggero velo di olio e la pizza è pronta per essere infornata.
Se decidiamo per la rossa, bisogna condirla possibilmente con polpa di pomodoro condita e insaporita. La mozzarella va messa solo cinque minuti prima di fine cottura in modo da non farla bruciacchiare. Se invece decidiamo per la bianca, appena la vediamo leggermente dorata procediamo con la farcitura con mozzarella, speck o qualsiasi altro condimento.
La pizza con metodo Bonci viene cotta in forno ventilato preriscaldato a 230 gradi per circa 15 minuti.
Solito discorso che ogni forno ha una cottura diversa e quindi la mia è un’indicazione.

Per ora ho preparato le seguenti farciture:

– Rossa con Pomodoro e Mozzarella

– Bianca con Pomodorini Pachino, Parmigiano Reggiano (a crudo) e Rucola

Pizza Pomodorini, Rucola e Parmigiano Reggiano

– Bianca con Broccolo Calabrese e Guanciale Tagliato sottile

Pizza con Broccolo e Guanciale

– Bianca con Crescenza e Mortadella

Pizza Crescenza e Mortadella

– Bianca con Scamorza Affumicata e Speck

Pizza Speck e Scamorza Affumicata

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *