Risotto con Funghi Porcini e Scaglie di Pecorino

Share

Risotto Porcini e Pecorino

Buonasera a tutti!
Oggi è il mio compleanno, i 48 sono arrivati ma io continuo a sentirmi una trentenne… devo preoccuparmi? 🙂
Ho voglia di coccolarmi e quindi oggi propongo un risotto coi funghi porcini anche se non è ancora il periodo giusto per goderseli. Amo tutti i tipi di funghi ma quelli porcini li adoro perchè hanno un sapore più deciso, un profumo inconfondibile e una carnosità che conquista al primo morso.
L’ideale sarebbe usare i porcini freschi ma questa volta ho usato quelli surgelati, dopo tanti assaggi non soddisfacenti ho trovato la qualità che desideravo e una volta cotti mantengono la loro consistenza senza risultare acquosi.

Ingredienti per 4 persone:

400 g. di riso per risotti
1 litro e mezzo di brodo vegetale (se non ho tempo uso il dado delicato)
15/20 funghi porcini (dipende dalle dimensioni)
mezza cipolla rossa di Tropea
una noce di burro
mezzo bicchiere di vino bianco
Prezzemolo q.b.
Pecorino di montagna semistagionato q.b.
Una manciata di Parmigiano Reggiano
Olio Evo
Sale rosa

Lavare e tagliare a pezzi i porcini, cuocerli in padella con un goccio di olio evo e sale e una volta cotti spolverare col prezzemolo.
Tritare finemente la cipolla e metterla in pentola con la noce di burro, farla soffriggere dolcemente e poi aggiungere il riso.
Mescolare e appena i chicchi diventano trasparenti aggiungere il vino e lasciarlo evaporare. Unire i funghi porcini e portare a cottura aggiungendo piano piano il brodo; poco prima di togliere il risotto dal fuoco aggiungere il parmigiano e mantecare. Servire con delle fettine sottilissime di pecorino e decorare con foglie di prezzemolo.

Salva

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *