Gnocchi Asparagi e Salsiccia

Share

Gnocchi Asparagi e Salsiccia

Buona giornata a tutti voi!
Oggi vi propongo gli gnocchi che sono una valida alternativa alla classica pasta, li ho conditi con salsiccia ed asparagi tentando di riprodurre la bontà di quelli che ho assaggiato in un agriturismo delle nostre zone di montagna. La prima volta che ho notato questa portata nel menù ho subito immaginato un piatto troppo sostanzioso per i miei gusti ma ho deciso di seguire i consigli di alcuni romani seduti al tavolo accanto al nostro. Avevano ragione perchè nonostante gli ingredienti l’insieme si presentava leggero e il sapore di una delicatezza inimmaginabile. Questa volta gli gnocchi li ho comperati ma alla prossima vi lascio la ricetta di quelli buoni buoni che la mamma ha sempre fatto in casa!

Ingredienti:

1 mazzetto di Asparagi
200 ml. di panna fresca (io adopero la Tre Valli)
2 salsicce fresche e macinate a grana fine
Latte Intero fresco q.b
Olio Evo
Sale Rosa
Pecorino Romano q.b.

Lavare e pulire gli asparagi, bollirli e una volta cotti separare il gambo dalle punte. Trasferire i gambi nel mixer, aggiungere una spolverata di pecorino romano grattugiato e la quantità di latte necessaria per ottenere un composto cremoso.
Triturare le due salsicce in una padella e portare a cottura con un goccio di olio evo. La delicatezza del condimento è dovuta alla grana fine della salsiccia e nel caso di eccessiva granulosità usare il mixer per renderla più omogenea.
In una padellina far saltare le punte degli asparagi con un po’ di olio evo e sale. Unire gli asparagi frullati alla salsiccia e aggiungere la panna, regolare di sale e spolverare ancora con un po’ di pecorino romano. Ammorbidire con un goccio di latte se la salsina si presenta troppo densa e alla fine unire le punte degli asparagi. Cuocere gli gnocchi in acqua salata, scolarli quando affiorano in superficie e versarli nel condimento che deve rimanere abbastanza liquido.

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *