Risotto alla crema di asparagi e speck croccante

Share

Risotto_Asparagi

La prima ricetta che desidero condividere ha come base il riso che nella nostra tavola non manca mai; ho sempre avuto la convinzione che si tratta di un alimento che o si ama o si odia e avrete già capito che ai componenti della mia famiglia piace mangiarlo in tutte le stagioni, come risotto ma anche preparato in insalata o semplice semplice al posto del pane.
Passiamo agli ingredienti necessari, le quantità sono indicative come per il brodo che spesso viene assorbito in maniera diversa a seconda della qualità del riso e dei minuti di cottura.

Ingredienti per 4 persone:

400 g di riso per risotti
1 litro e mezzo di brodo vegetale (se non ho tempo uso il dado delicato)
un mazzetto di asparagi
mezza cipolla rossa di Tropea
una fetta di Asiago nero
una noce di burro
mezzo bicchiere di vino bianco
50 g di speck

 

Lavare e pulire gli asparagi tagliando una piccola porzione della parte finale del gambo, bollirli e una volta cotti separare il gambo dalle punte.
Mettere i gambi in un mixer insieme a qualche cucchiaio di brodo e ridurre a crema, nel frattempo porre le punte in una padella con un po’ di sale e olio e far saltare e insaporire per qualche minuto.
Tritare finemente la cipolla e metterla in pentola con la noce di burro, farla soffriggere dolcemente e poi aggiungere il riso.
Mescolare e appena i chicchi diventano trasparenti aggiungere il vino e lasciarlo evaporare. Unire la crema creata col mixer e portare a cottura aggiungendo il brodo secondo necessità, nel frattempo tagliare a striscioline lo speck, trasferirlo in padella con un goccio di olio e farlo croccare a fuoco lento.
A cottura quasi ultimata aggiungere l’asiago tagliato a piccoli cubetti, mantecare, aggiustare di sale se il brodo non risulta molto saporito e versare nei piatti, decorare con le punte degli asparagi e speck croccante.

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *